Facciata Ventilata

La facciata ventilata (o parete ventilata) è un particolare tipo di rivestimento perimetrale delle pareti che prevede l’applicazione a secco, sulla superficie esterna dell’edificio, di pannelli di opportuno spessore, non strettamente aderenti alla struttura. 

La facciata ventilata è caratterizzata essenzialmente dalla posizione dello strato di rivestimento esterno, che non aderisce alla parete di tamponamento ma ne risulta distanziato per formare un’intercapedine.

In questo modo, si ottiene lacircolazione naturale dell’aria nello spazio dell’intercapedine, per effetto del moto convettivo prodotto dalla presenza di aperture disposte alla base e alla sommità della facciata.

 

(Fonte: Wikipedia, l’enciclopedia libera.)

 

Vantaggi

 • lo strato termoisolante è protetto dall’umidità proveniente dall’esterno,

• il movimento dell’aria nell’intercapedine contribuisce ad asciugare eventuali infiltrazioni d’acqua e ad allontanare il caloreaccumulato per irraggiamento solare nello strato di rivestimento, migliorando anche la termocoibenza della parete durante il periodo invernale.

Nel De Amicis

 Strutture opache verticali:

• si è adottata un sistema di facciata ventilata composta da lastre di pietra locale del tipo di “Calcarenite di Acquarica” con coibentazione in pannelli di fibra di legno da 10 cm;

Tale sistema garantisce requisiti inerenti il benessere termico, igrometrico ed acustico, la sicurezza, la gestione e manutenzione e l’aspetto architettonico.